Il mutuo non è stato approvato dalla banca: cosa fare?

Mutui

La mancata approvazione di un mutuo può rappresentare un problema per molte persone che hanno bisogno di sottoscrivere un finanziamento per coprire il costo dell’immobile che intendono acquistare.

Qualsiasi sia la natura del rifiuto del mutuo, è bene non disperare. In questo articolo vedremo cosa fare quando il mutuo non viene approvato dalla banca e quali sono le migliori soluzioni da adottare.

Se il mutuo viene inizialmente rifiutato dalla banca è possibile mettere in pratica qualche piccolo accorgimento per porre rimedio alla situazione e tentare nuovamente di ottenere il mutuo desiderato. Ma prima è necessario conoscere in maniera approfondita le motivazioni che hanno portato un istituto bancario a prendere una determinata scelta. I motivi del rifiuto possono essere molteplici. Ad esempio:

  • l’importo richiesto è troppo alto;
  • il rapporto rata-reddito è troppo elevato;
  • sono in corso altri finanziamenti che impediscono la concessione di un nuovo prestito;
  • la perizia sull’immobile ha decretato un valore più basso rispetto al prezzo della casa;
  • sono state riscontrate delle segnalazioni alle Centrali rischi finanziarie;
  • altri problemi che rendono complicata l’erogazione del mutuo.

Come presentare una nuova richiesta di mutuo

Una volta identificate le problematiche è importante prima di tutto fare un autoesame e individuare quali possono essere le strade da prendere per migliorare la propria affidabilità creditizia. A quel punto sarà più facile procedere con una nuova domanda di mutuo con un altro istituto.

Prima di inoltrare la richiesta di mutuo ad una nuova banca sarà necessario farsi rilasciare dal precedente istituto una liberatoria, ovvero il documento che ha una valenza di annullamento della richiesta di debito e che svincola il richiedente.

Se la tua richiesta di mutuo è stata presentata alla banca senza chiedere l’assistenza ad un Promotore del credito, questa potrebbe essere l’occasione di rivolgersi ad un professionista che potrà analizzare in maniera più lucida quali sono stati i motivi del rifiuto e quali soluzioni adottare per vedersi accettare il finanziamento.

Richiedi una consulenza gratuita. Un Promotore Creditizio Credipass è a tua completa disposizione per rispondere ad ogni tua domanda.

Il mutuo non è stato approvato dalla banca? Ecco come Credipass può aiutarti

Se la tua richiesta di mutuo è stata rifiutata dalla banca, un Promotore Creditizio di Credipass potrà esserti di aiuto. Prima di tutto valuterà attentamente la tua situazione e cercherà di comprendere i motivi del rifiuto. A quel punto individuerà la banca migliore per te e presenterà la pratica sulla base dei parametri dell’istituto prescelto per avere maggiori possibilità di accettazione.

Scopri subito quali sono i vantaggi di avere una consulenza di mutuo da parte di un Promotore Credipass.
Fissa subito un appuntamento senza impegno.