Prestito di consolidamento debiti, cos’è e come funziona

Cessioni del quinto

Il prestito per il consolidamento dei debiti è un finanziamento che permette di unire in una sola rata tutti i prestiti attualmente in corso erogati in passato da banche e da finanziarie. Il vantaggio principale di accorpare tutti i finanziamenti in un unico prestito di consolidamento è rappresentato dalla sostenibilità della nuova rata, che grazie ad un tasso più vantaggioso consente al debitore di risparmiare una notevole somma di denaro. Oltretutto, avere un’unica rata renderà più semplice la gestione del finanziamento e sarà dunque più facile proseguire con il regolare pagamento delle rate. Ma esistono anche altri vantaggi.

In questa guida vedremo perché conviene richiedere un prestito per consolidare i debiti. Inoltre scopriremo come ottenere questa tipologia di finanziamento, chi può richiederlo e quali documenti sono necessari per avviare la richiesta.

Estinguere tutti i finanziamenti accorpandoli in un’unica rata

Chi ha più di un prestito in corso può consolidare tutti i debiti ottenendo un nuovo finanziamento, anche sotto forma di cessione del quinto dello stipendio o della pensione. Con il prestito che accorpa tutti i debiti si hanno principalmente due vantaggi:

  • il primo è che si può estendere la durata fino a 10 anni, permettendo così di avere delle rate contenute;
  • il secondo è che si potrà risparmiare una somma considerevole di denaro grazie al taglio del tasso di interesse medio applicato sugli altri debiti.

Inoltre, per chi ne avesse la necessità, con questa tipologia di finanziamento è possibile ottenere una liquidità di denaro aggiuntiva che potrà essere utilizzata per qualsiasi esigenza personale o familiare.

Come funziona il prestito di consolidamento debiti più liquidità?

Ipotizziamo di avere due finanziamenti in corso, uno per l’acquisto di un’automobile e l’altro per l’arredamento della casa. Immaginiamo che il debito complessivo ammonti a 15.000 euro. Se avessimo bisogno di un’ulteriore somma di denaro, ad esempio per completare una piccola ristrutturazione all’interno dell’immobile per un totale di 10.000 euro, la soluzione giusta al nostro caso potrebbe essere il prestito di consolidamento debiti più liquidità.

In questo caso, anziché chiedere un altro finanziamento potremmo valutare di consolidare i debiti pregressi e ottenere più liquidità accendendo un unico prestito nei confronti di un solo creditore. In questo modo, con ogni probabilità, vedremmo ridurre il nostro impegno finanziario mensile e grazie ad una migliore ridistribuzione del debito potremmo limitare il rischio di incorrere in possibili ritardi nel pagamento delle rate che potrebbero portarci a diventare insolventi ed essere segnalati come cattivi pagatori.

Chi può richiedere il prestito consolidamento debiti

Chiunque si trovi nella situazione di avere più di un prestito contratto con banche o finanziarie può richiedere una somma di denaro necessaria a chiudere tutti i debiti in corso ed iniziare a pagare un’unica rata ad un unico istituto di credito.

Uno dei requisiti per poter accedere a questa tipologia di prestito è dimostrare di aver sempre pagato con regolarità i finanziamenti passati e presenti. Tuttavia, grazie alla cessione del quinto, è possibile ottenere della liquidità di denaro fino a 50.000 euro anche se si è stati segnalati come cattivi pagatori, in quanto la busta paga o il cedolino della pensione rappresentano una garanzia a favore dell’istituto erogante.

Leggi anche: Cos’è la cessione del quinto, come funziona e perché conviene

Prestito per consolidamento debiti: i documenti necessari

Tra i documenti da presentare in fase di richiesta del finanziamento sarà necessario presentare i seguenti documenti:

  • anagrafici: documento di identità e codice fiscale;
  • di reddito: Certificazione unica e ultima busta paga per i lavoratori dipendenti o ultimo cedolino della pensione per i pensionati, mentre per i lavoratori autonomi l’ultimo Modello dei Redditi presentato.

Infine, in caso di estinzione di altri debiti bisognerà richiedere alla banca o alla finanziaria creditrice il conteggio aggiornato del debito.

CTA Contatta un nostro specialista per avere un preventivo gratuito

In conclusione

La possibilità di racchiudere tutti i finanziamenti in un’unica rata permette di abbassare l’impegno finanziario mensile e di gestire al meglio il rimborso, evitando i rischi di insolvenza e di sovraindebitamento. Inoltre, tramite il prestito di consolidamento o cessione del quinto è possibile chiedere anche una liquidità aggiuntiva per far fronte ad ogni tipo di esigenza.

Per conoscere tutti i requisiti e i vantaggi di ottenere un prestito per consolidare i debiti, contatta un nostro Promotore creditizio o uno Specialist sulle Cessioni del quinto e chiedi un preventivo gratuito.

Contatta un nostro specialista